Giovedì, 20 Giugno 2019 09:20

Mafia Mattinata, il Tar: "Scioglimento leggittimo"

Scritto da
Nessuna illegittimità nel provvedimento con il quale nel marzo dello scorso anno fu disposto lo scioglimento del Consiglio comunale, per ritenute esistenti infiltrazioni della criminalità organizzata, la sentenza del Tar del Lazio, con la quale ha respinto un ricorso proposto dagli ex amministratori.
I Carabinieri, all’esito di una serie di controlli, hanno riscontrato che questi esercizi commerciali erano assiduamente frequentati da soggetti di elevata pericolosità sociale, molti dei quali gravati da precedenti di polizia per gravi reati.
E' morto Schiacciato da trattore un bracciante agricolo di nazionalità rumena di 62 anni è morto ieri dopo essere stato schiacciato dal trattore sul quale stava lavorando.
Si trovava in un appartamento nella zona est di Asti Roberto Nardino, ritenuto uno dei boss più importante nel clan dominante nel Gargano, l'appartamento è di proprietà di un parente.
Brutta grana per le cooperative che gestiscono gli asili nido comunali di San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo e, di riflesso, per l’Ambito Territoriale di San Marco in Lamis, cinque educatrici licenziate dopo l’ultima gara d’appalto, il Tribunale ordina il reintegro e il pagamento al Consorzio.
Carcere nei confronti di due persone, esponenti di spicco della criminalità organizzata viestana, gravemente indiziati di aver attentato alla vita del boss Marco Raduano detto “Faccia d’Angelo”.
Nella tarda mattinata di ieri, agenti della Polizia di Stato sono intervenuti sulla Strada Statale 89 – direzione Manfredonia, al km 8 + 300, in un podere per una violenta lite familiare
Il sistema di frode era stato messo in piedi dai primi anni 2000. I responsabili, secondo le indagini della Guardia di Finanzia, hanno beneficiato dell'aiuto di rofessionisti impegnati nel Centri Assistenza Agricola
L’arresto è il frutto di numerosi servizi di osservazione, controllo e pedinamento svolti nell’ambito di una più ampia strategia di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti nella cittadina garganica, in particolare, a seguito di svariate segnalazioni della cittadinanza, stanca dell’incessante “andirivieni” di persone.
Venerdì, 24 Maggio 2019 09:50

Vieste: incidente stradale provoca un incendio

Scritto da
Um mezzo è finito in una scarpata, si tratta di un camion adibito al trasporto alimentare che si è scontrato con una utilitaria sulla strada che collega Mattinata a Vieste, ferito l'autista.
Pagina 1 di 90

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookies

1. Che cosa è un cookie?

2. Come è possibile disattivare i cookies?

Informazioni sui cookies

Che cosa è un cookie?

Che cosa è un cookie? Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato dal computer nel momento in cui un sito web viene visitato da un utente. Il testo memorizza informazioni che il sito è in grado di leggere nel momento in cui viene consultato in un secondo momento. Alcuni di questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito, altri sono invece utili al visitatore perché in grado di memorizzare in modo sicuro ad esempio il nome utente o le impostazioni di lingua. Il vantaggio di avere dei cookies installati nel proprio pc è quello di non aver più bisogno di compilare le stesse informazioni ogni qualvolta si voglia accedere ad un sito visitato in precedenza.

Perché ilfattodelgargano.it utilizza i cookies?

Il sito web ilfattodelgargano.it (di seguito portale) utilizza i cookies al fine di fornire ai propri visitatori un’esperienza di navigazione modellata il più possibile intorno alle proprie preferenze. Tramite i cookies la Fondazione fa in modo che ad ogni visita sul sito non si debbano ricevere o inserire le stesse informazioni. I cookies vengono utilizzati anche al fine di ottimizzare le prestazioni del sito web: essi infatti rendono più facile la ricerca veloce di elementi e prodotti specifici all'interno del sito. Al fine di proteggere i propri dati personali da possibili perdite e da qualsiasi forma di trattamento illecito la Fondazione ha preso opportune misure tecniche ed organizzative.

Come posso disattivare i cookies ?

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  1. Apri Firefox
  2. Premi il pulsante “Alt” sulla tastiera
  3. Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona “Strumenti” e successivamente “Opzioni”
  4. Seleziona quindi la scheda “Privacy”
  5. Vai su “Impostazioni Cronologia:” e successivamente su “Utilizza impostazioni personalizzate” . Deseleziona “Accetta i cookie dai siti” e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  1. Apri Internet Explorer
  2. Clicca sul pulsante “Strumenti” e quindi su “Opzioni Internet”
  3. Seleziona la scheda “Privacy” e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l’alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  4. Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  1. Apri Google Chrome
  2. Clicca sull'icona “Strumenti”
  3. Seleziona “Impostazioni” e successivamente “Impostazioni avanzate”
  4. Seleziona “Impostazioni dei contenuti” sotto la voce “Privacy”
  5. Nella scheda “Cookies” è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  1. Apri Safari
  2. Scegli “Preferenze” nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello “Sicurezza” nella finestra di dialogo che segue
  3. Nella sezione “Accetta cookie” è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto ( contrassegnato da un punto interrogativo)
  4. Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su “Mostra cookie”